Alessandro Da Rold
Portineria Milano
27 Agosto Ago 2013 1513 27 agosto 2013

Pure l'indagato Scaroni alla festa del Fatto Quotidiano

Tra i padri nobili, da Dario Fo fino a Michele Santoro, ci sarà pure Paolo Scaroni, l'amministratore delegato di Eni, indagato per corruzione internazionale per le presunte tangenti pagate da Saipem in Algeria, alla festa del Fatto Quotidiano a Marina di Pietrasanta (Lucca) in cartello dal 6 all'8 settembre. È un invito che sta creando particolare curiosità tra gli addetti ai lavori, perché Scaroni non è uno che si fa vedere tanto in giro, soprattutto dopo questi mesi turbolenti per il cane a sei zampe. A quanto pare, tra l'amministratore delegato di Eni (che è inserzionista del quotidiano) e il Fatto sarebbe stato trovato un accordo: invito alla festa ma a condizioni ben precise. Scaroni sarà intervistato dal responsabile dell'inserto economico Stefano Feltri e dal direttore Antonio Padellaro. Le domande varieranno dalla politica all'economia, dal nuovo libro di Luigi Bisignani fino alle ultime inchieste proprio sul colosso dell'energia italiana. 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook