Re fuso
29 Agosto Ago 2013 1756 29 agosto 2013

Show don't tell

Ve l'ha mostrata ieri Marco Sarti, qui. Ma questa foto deve girare ancora e ancora. Dovete guardarla e riguardarla, anche a costo di farvi venire il voltastomaco.

Show don't tell, dicono nelle scuole di sceneggiatura americane. E io penso che questa foto possa davvero valere più di tante parole.

Userò questa foto, in futuro, per spiegare. Quando qualcuno verrà a dirmi che votare PD è il mio dovere, l'unico modo di fermare quegli altri. Come se, realmente, fossero "altri", diversi, e non tutti uguali. Tutti a ridere, insieme. Ridere di noi.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook