Alessandro Da Rold
Portineria Milano
27 Settembre Set 2013 1527 27 settembre 2013

Berlusconi litiga con la Pascale. E si chiude in casa

Come mai Silvio Berlusconi, questo sabato, 21 settembre, non si è presentato né al battesimo della nipotina "Blue" né alla convention della nuova Forza Italia a Milano? Se lo sono domandati per giorni i deputati forzaitaliaoti, rimasti delusi per la mancata partecipazione del Cavaliere alla convention nel capoluogo lombardo, città ormai così lontana dall'universo berlusconiano, dopo che la residenza è stata spostata a Roma, a palazzo Grazioli. Il motivo, a quanto trapela, sembra essere questo: Berlusconi avrebbe litigato con la fidanzata Francesca Pascale decidendo alla fine di non andare né da una parte né dall'altra. Del resto, spiegano, «non sono momenti facili», tra decadenza imminente e processi pendenti. A rimanerci male, però, sono stati in tanti. Non solo Daniela Santanchè e Angelino Alfano, ma pure il fratello Paolo che attendeva con ansia Silvio per il battesimo della nipotina. Il 25 marzo di quest anno infatti, una delle figlie di Paolo, Alessia, ha dato alla luce "Blue", terza figlia avuta dal marito Liviano Sinopoli. D'altra parte «l'amore non è bello se non è litigarello».

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook