Rodolfo Toè
Iota
4 Dicembre Dic 2013 1012 04 dicembre 2013

Sarajevo, la biblioteca torna a splendere

L'agenzia bosniaca 'FENA' ha pubblicato oggi le foto degli interni della biblioteca di Sarajevo, che venne distrutta durante l'assedio degli anni novanta e che assurse, nell'immaginario collettivo, a simbolo delle atrocità patite dalla popolazione della capitale durante la guerra. Le opere di ristrutturazione, costate milioni di euro e finanziate anche dall'Unione europea, dovranno essere terminate soltanto il prossimo anno. Di seguito, alcune foto che ritraggono le sale interne restituite allo stato originale.

La galleria completa è visitabile a questo indirizzo.

La biblioteca sarà riaperta al pubblico, secondo i piani, a partire da aprile 2014.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook