Fra antilopi e giaguari
5 Dicembre Dic 2013 1143 05 dicembre 2013

Porcellum Bug

Dopo la bocciatura del Porcellum tutti i Parlamentari sono illegittimi. Ma ce n'è uno che può sedere legittimamente in Parlamento. Un aiutino: è un senatore a vita.

Sviluppiamo il ragionamento. La Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale il Porcellum. Visto che la legge elettorale serve per eleggere i parlamentari e che il Porcellum è stato approvato il 21 dicembre 2005, tutti i parlamentari eletti dopo quella data (compresi dunque quelli correnti) sono illegittimi. Illegittimi anche Governo, Presidenti della Repubblica, di Camera e Senato, tutti votati dall'illegittimo Parlamento. Paradossalmente è illegittima anche la Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionale la Legge visto che per un terzo è nominata dal Presidente della Repubblica e per un terzo dal Parlamento.
Nelle istituzioni c'è però ancora una figura che legittimamente occupa una carica. Napolitano Giorgio (nato a Napoli il 29 giugno del 1925) è stato infatti nominato senatore a vita il 23 settembre 2005, prima dell'approvazione del Porcellum. Egli è l'unico legittimo parlamentare.
La conseguenza è logica: tutti i poteri devono essere immediatamente concentrati sul Senatore a Vita Giorgio Napolitano, nuovo Presidente della Repubblica, Capo del Governo, Presidente della Camera e del Senato. In poche parole non cambia niente. 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook