Scrivi con me un libro al giorno
13 Dicembre Dic 2013 2047 13 dicembre 2013

Il “lavoro” e la “dry stout” TOMMY WINKLEY

Dunque, sto tornando a casa dal lavoro. “Lavoro”, non mi sembra neanche di poterlo definire così:come diceva mio nonno irlandese “se non si sforzano le mani non è lavoro”. Lui lavava il luppolo per la fabbrica della “dry stout”, la birra Guinnes di Dublino e le sue mani, anche dopo tanti anni che aveva smesso di lavorare, erano ancora storte e tutte a nodi, da quanto le aveva tenute a mollo. ... il nonno irladese, con quel suo sorriso a smorfia... Sarebbe presto per tornare a casa, potrei coinvolgere una delle Genny e passarmi una bella serata, ma voglio controllare ...”u finimondo”,in quanto l'arrivo della cugina Vallerya ha davvero... mosso le pareti.. Tommy Winkley

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook