Salvatore Grizzanti
Radical Cafe
12 Gennaio Gen 2014 2112 12 gennaio 2014

Piemonte e rispetto

Intendo respingere in modo assoluto le affermazioni del signor Grizzanti riguardo alla presunta illegalità del Consiglio regionale. Le elezioni del 2010 sono state convalidate dalle competenti autorità, nei modi di legge. Sono pendenti ricorsi in sede amministrativa ma il Consiglio e tutti gli organi della Regione sono stati e sono nel pieno della loro validità e legittimità.
Nessuno può permettersi di parlare con leggerezza di elezioni «truffa», fino a quando su questi aspetti non vi sia stata una pronuncia definitiva nelle sedi competenti.
Ho incontrato l’Associazione Aglietta e risposto ai loro solleciti, per quanto mi compete. Ma chiedo che da parte loro via sia un doveroso rispetto per le istituzioni democratiche che rappresentano tutti i piemontesi.

Novembre 2012 - Il presidente del Consiglio regionale del Piemonte Valerio Cattaneo scriveva ai giornali per chiedere rispetto da parte del sottoscritto reo di aver definito illegale ed abusivo il Consiglio… ops…

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook