Talentosprecato
NewsBandite
17 Gennaio Gen 2014 0811 17 gennaio 2014

Pagare i lettori è il futuro dell'editoria

Lo faccio per me. Lo so: a te non importa.

Sai, sarebbe un privilegio essere letti. Tutti parlano, urlano, scrivono. Pochi ascoltano.

Non mi leggerai, non ti leggerò. Fingeremo reciproco interesse. Ci vuole un patto: pagheremo per farci leggere.

Qualcuno che si fermi davanti a noi e ci consumi lettera per lettera.

È il futuro dell'editoria:

-saranno i giornali a farsi pagare dai giornalisti, gli editori dagli scrittori

-saranno i lettori a farsi pagare dai giornali. Dovranno dimostrare di aver letto: un commento, la correzione di un refuso come moneta di scambio

-I libri saranno barattati con le recensioni

Niente cash, altrimenti. Non so se si scrive cash. Non ho tempo di cercare con google. Fallo tu, perché lo so che preferisci farlo tu. Vuoi già andar via di qui. Ti ho preso troppo tempo. Tolgo il disturbo

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook