Sergio Ragone
Pop corn
6 Febbraio Feb 2014 1718 06 febbraio 2014

Waway, il coraggio di partire dall'amore che non ti aspetti

Serve coraggio per mettere al mondo un'impresa, ormai lo abbiamo imparato in questi anni di dura crisi economica che ha sgonfiato le rote delle buone idee e messo enormi ostacoli alle gambe veloci dei sogni degli startupper nostrani.

Ma il coraggio del fare impresa, a volte, può incrociare anche il coraggio della libertà, quella di poter raccontare la vita nella sua più ampia interezza a partire dagli affetti e dall'amore.

L'amore, quello che ancora viene classificato e diviso dal senso comune, e da una cultura ancora restia all'apertura nei confronti dell'accettazione di quello che in tanti chiamano amore diverso. Il superamento dell'omosessualità come tabù, nel 2014, è purtroppo ancora un forte atto di coraggio, come quello che il team di waway.it ha dimostrato di avere, non solo avviando una nuova attività imprenditoriale in queto preciso punto della storia e della geografia, ma anche con la realizzazione del video spot di lancio della propria startup, che fa già molto discutere.

Perchè? Basta vedere il video realizzato dallo Studio Eg.

Un inno alla libertà, che non è solo partecipazione, ma è poter essere liberi di essere sé stessi, di poter decidere e scegliere. Ma anche la libertà richiede anche una buona dose di coraggio, ed in questo videospot di Waway ce n'è davvero tanto.

Perchè è proprio vero quello che, in chiusura, dice questo video: plan your event, not your life

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook