Alessandro Oliva
Viva la Fifa
8 Aprile Apr 2014 1155 08 aprile 2014

Con Google+ i tifosi del Manchester United diventano protagonisti della partita

I puristi del pallone, quelli del "No al calcio moderno", magari non apprezzeranno. Eppure questo è lo sport, bellezza. Lo sport di oggi, tutto nuove tecnologie e social. Nei grandi campionati lo sanno bene e sono tante le iniziative di molti club, che stanno cercando di coinvolgere sempre più i propri tifosi attraverso internet e i maggiori canali social. 

L'ultima trovata è del Manchester United. E di Google. Il tutto grazie agli hangouts di Google+, la nuova piazza virtuale creata dal colosso americano che permette agli utenti di dialogare faccia a faccia, creando gruppi di discussione multipli e che - e qui sta la novità sfruttata nel calcio - fa sì che le conversazioni possano essere trasmesse in streaming su un proflio Google +, YouTube o su un sito web. 

Ed è quello che alcuni tifosi hanno fatto. Connettendosi con il proprio profilo Google+, sono diventati protagonisti di un match casalingo dello United, comparendo live nei tabelloni elettronici a bordocampo. Questa è la loro storia, raccontata in un video: 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook