Re fuso
14 Maggio Mag 2014 0832 14 maggio 2014

Milton Class

Al di là della gratificazione personale (che c'è, ovviamente), mi sembra una cosa bella e, a suo modo, importante che la Scuola Holden, nel lanciare i suoi corsi online, abbia dato uno spazio rilevante al fumetto, a fianco di letteratura, cinema, teatro... e senza farlo passare per qualcos'altro. Senza che appaia come una "gentile concessione".

Il che non è poi così scontato, anche se dovrebbe.

(Per quanto mi riguarda, ho fatto del mio meglio. Si tratta di cinquanta piccole lezioni, ciascuna delle quali parte da un'immagine: una vignetta, una striscia, un'intera tavola, a seconda dei casi. Per raccontare come funziona il mestiere di sceneggiatore di fumetti e, per dirla alla Stephen King, che cosa c'è nella mia cassetta degli attrezzi.)

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook