Alessandro Da Rold
Portineria Milano
3 Giugno Giu 2014 1555 03 giugno 2014

Salvini contro la pornostar: «Fa un'orgia con i clandestini? Siamo nel giusto»

La pornostar Valentina Nappi attacca la Lega Nord, invita i giovani ad accoppiarsi con gli stranieri e Matteo Salvini, il segretario federale, le risponde. È a tratti surreale lo scontro «politico» che negli ultimi due giorni sta tenendo banco sui social network, tra Facebook e twitter, tra il Carroccio e un'attrice pornografica italiana. Tutto nasce venerdì 30 maggio, quando la pornodiva nata a Pompei inizia a prendersela con il leader leghista. Pubblica due post. Nel primo scrive: «Posso disegnargli un pene di colore? Magari lo prende come suggerimento, lo prova e cambia idea. Ragazze/i non fate i fessi, scopate con gli stranieri». Dopo aggiune una foto dove dedica sempre a Salvini una «blowbang in black». Dopo tre giorni è arrivata la replica di Salvini: «Se l'opposizione alla Lega Nord è rappresentata dalla pornostar Valentina Nappi, che si fa ritrarre su Facebook circondata da uomini di colore preannunciando un'orgia nel nome della clandestinità, allora siamo nel giusto». Si aspetta, a questo punto, la prossima puntata.


Matteo Salvini
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook