Cristina Coglitore
La creatività in carcere
12 Giugno Giu 2014 0817 12 giugno 2014

Detenute? No..stiliste!

Sabato prossimo a Venezia, 14 giugno alle 19, venti modelle sfileranno mostrando vestiti e accessori della storia italiana del dopoguerra (isola di San Giorgio nel piazzale antistante la Basilica palladiana): sponsor l’antica tessitura Bevilacqua.

Le stiliste sono proprio le detenute del carcere della Giudecca che ospita una sartoria: protagoniste di un’avventura che lega l'antica produzione tessile veneziana alla solidarietà e alla rieducazione.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook