Silvia Parmeggiani
TrebarraA
10 Aprile Apr 2015 1524 10 aprile 2015

Quattro cose da fare se questo weekend andate a Milano

Dall'11 al 13 aprile Milano sarà un concentrato di appuntamenti di rilevanza internazionale visto che la città della Madonnina ospiterà due eventi attessissimi come il Mia Fair, la fiera dedicata alla fotografia ideata e diretta da Fabio Castelli in scena a The Mall (Porta Nuova), e Miart, che andrà in scena ai padiglioni di fieramilanocity e dove ci saranno ben 154 gallerie a rappresentare il meglio dell’arte moderna, contemporanea e del design a edizione limitata.


Bjorn Sterri, Beauty & Beast, Oslo, 2008, stampa Inkjet su carta Baryta, cm 125x126, ed. 3, courtesy Galerie Stephan Witschi

Una città divisa tra amanti della fotografia e dell'arte e design che potranno scegliere se concentrarsi sugli eventi (alcuni dedicati a Roland Barthes visto che quest anno ricorre il centenario dalla nascita) e gli allestimenti proposti a Porta Nuova o curiosare tra gli stand della fiera milanese alla ricerca di pezzi unici e originali. Una soluzione comunque non esclude l'altra anche perché il fittissimo calendario di eventi e mostre correlate (che potrete trovare qui e qui) spesso si intersecano nel centro storico di Milano dove ci sono altre mostre da non perdere.


Francesco Jodice, Capri. The Diefenbach Chronicles #003, 2013

Come a Palazzo della Ragione dove fino al 21 giugno sarà ospitata “Italia Inside Out”, una grande mostra di fotografia interamente dedicata all’Italia. In mostra qui ci sono oltre 500 scatti con l'intento di raccontare lo Stivale attraverso bellezza dei paesaggi, lo sviluppo delle città ma anche gli stereotipi e il modo di vivere degli italiani, le loro speranze, i sogni e i loro drammi. In mostra -solo per citarne alcuni- ci saranno belle e grandi opere di Gianni Berengo Gardin, Mario Giacomelli, Domingo Milella, Mimmo Jodice e Francesco Jodice, Lisetta Carmi, Claudio Sabatino, Nino Migliori, Franco Pinna, Letizia Battaglia, Guido Harari, Guido Guidi, Olivo Barbieri e Mario Cresci.


Andy Warhol, 1965 © David Bailey

Ma dicevamo che ci sono ben quattro motivi per visitare Milano questo week-end. Ultima meta non poteva allora che essere “Stardust” al Pac (a circa una decina di minuti a piedi da Palazzo della Ragione). In mostra fino al 2 giugno al Padiglione d’Arte Contemporanea oltre 300 scatti di David Bailey. Ritratti che l'artista londinese ha catturato in modo creativo e unico non facendo mancare nel suo portfolio celebrities come Meryl Streep, Johnny Depp, Jack Nicholson e Kate Moss, Salvador Dalì, Andy Warhol, Francis Bacon, Damien Hirst. In mostra il percorso procede per temi e riesce a mettere a confronto, in modo bilanciato, generi differenti come moda, lo still lives, la fotografia di viaggio. Un dettaglio da non sottovalutare: l'esposizione è curata da Bailey e realizzata in collaborazione con la National Portrait Gallery di Londra che lo scorso anno ha ospitato una mostra nel centro di Londra e con il magazine Icon.

E adesso sta a voi organizzare l'agenda, sbirrirvi tra gli eventi promossi da Miart e MiaFair e cercare di non perdervi neppure le due mostre al Pac e a Palazzo della Ragione.  

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook