Crisalide d’aria
19 Aprile Apr 2015 2241 19 aprile 2015

Mare e tomba


Mar Mediterraneo
Ancora un’altra tomba.
Sta nel mare.
Racchiude tutti i sogni,
di tutti i viaggiatori
che contando le monete,
guardavano in Tivù
la loro vita che mai più.
Loro, chiusi nella stiva,
inghiottono i respiri
si scordano di piangere
respirando acqua e sale.
Nel silenzio sinistro,
delle notti di primavera,
sopra le stelle senza luna,
sotto tra corpi danzanti
e capelli pesanti.
I pesci fanno festa.
 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook