Wilditaly
WildItaly.net
30 Agosto Ago 2015 0956 30 agosto 2015

Mafia Capitale: Laura Pastore, "cavallo di Buzzi" nel consiglio comunale

Giro di poltrone nel consiglio comunale di Roma. A inizio luglio scorso entra come consigliere per il Pd, in sostituzione dell’ex capogruppo Francesco D’Ausilio, Luigina Di Liegro (nipote del più famoso don Luigi Di Liegro ed ex Assessore alle Politiche del Welfare e della Sicurezza alla Regione Lazio con l’Amministrazione Marrazzo).

Il 28 luglio scorso, non dandole tempo neanche di ambientarsi, il sindaco Ignazio Marino coinvolge la Di Liegro nella sua terza giunta da quando si è insediato e le affida la delega al Turismo.

Di nuovo, quindi, si libera uno scranno nell’aula Giulio Cesare. A subentrare questa volta arriva Laura Pastore, donna definita nell'inchiesta di Mafia Capitale come "cavallo" di Salvatore Buzzi, il capo della cooperativa 29 giugno.

CONTINUA A LEGGERE:

http://bit.ly/1NztE8N

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook