Luca Barni
Banchiere di provincia
25 Settembre Set 2015 1406 25 settembre 2015

Se il guadagno val bene una multa

Leggo che Deutsche Bank ha rivisto la propria raccomandazione del titolo Volkswagen abbassando  il rating da buy a hold. Me lo segno, ma nel frattempo volevo dare a Cesare quel che è di Cesare: una big bank, sanzionata qualche mese fa con una multa da 2,5 miliardi di dollari per aver manipolato i tassi Libor, Euribor e Tibor, dice la sua autorevole opinione sulla casa automobilistica che ha “truccato” i propri veicoli per essere in regola con i limiti delle emissioni nocive. Ricordate il bue che dà del cornuto all’asino? Insomma, se la cantano e se la suonano tra colossi; un modo per mettersi d’accordo, con ogni probabilità, lo troveranno quando le acque si saranno calmate. Dopotutto –immagino- sia più semplice intendersi quando, a quelle altezze vertiginose, ci si guarda negli occhi. Io, come ogni comune mortale, non ci arrivo; mi limito a fare da spettatore. Interessato certo, anche se sono alla guida di una piccola azienda, una banca locale completamente estranea alle dinamiche che regolano i rapporti fra i giganti  della Finanza e dell’Industria. Credo di aver intuito qualcosa, però, di quel mondo: o ci si comporta in un certo modo o non se ne fa parte. Lo dico perché ho il vago sospetto che, Deutsche Bank o Volkswagen o qualsiasi altro big, la musica non cambi. Il modus operandi delle grandi strutture livella qualsiasi persona vi lavori: o ci stai o sei fuori. Nell’economia globale che richiede grandi numeri per stare a galla bisogna gonfiare i numeri; come è secondario. Non voglio fare la cenerentola: sono cose risapute, ci siamo perfino stancati di indignarci. Ma sarà possibile fare veramente qualcosa o dobbiamo limitarci ad attendere il prossimo mega scandalo del big di turno? Nuove leggi ad hoc perché gli uomini, da soli, non riescono a improntare le proprie vite a comportamenti onesti? Come non ci fossero già abbastanza leggi; come se già nel secolo scorso i legislatori, con le leggi antitrust nel Paese guida del capitalismo, non avessero compreso il problema. Se il più forte impone la sua legge, non c’è legislatore che tenga. E anche se ti beccano, tutto sommato, il guadagno val bene una multa.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook