Saro Capozzoli
Bussola cinese
15 Ottobre Ott 2015 1251 15 ottobre 2015

Aeroporti Milanesi: carrelli a caro prezzo! Un'altra vergogna tutta Italiana...

IMG 1351

Oggi mi tolgo un altro sassolino dalla scarpa, e ne ho altri per i prossimi giorni, anche su altri temi, come per i tassisti, e organizzazione della nostra macchina dell'accoglienza.

Perchè mi sto ora accanendo sul tema aeroporti milanesi? perchè guardo le cose come un turista che arriva in Italia, desideroso di scoprire le nostre bellezze e avere una bella esperienza, ma incontro cose che proprio non mi fanno piacere, e mi fanno arrossire non solo dalla vergogna (essendo Italiano) ma anche dalla rabbia.

Vivo in Asia da quasi 25 anni e ho visto centinaia di aeroporti, migliaia di alberghi e mi sono trovato in tante situazioni, anche spiacevoli, ma spesso ho imparato dagli altri e vorrei che certe cose si sapessero anche in Italia.

Vediamo cosa mi fa incazzare a Linate, per esempio. Cerchi un carrello per i bagagli e scopri che devi PAGARE 2 euro per poterne usufruire!!!....si, 2 euro che non ti vengono rimborsati...quindi, se li hai e se hai euro, paghi (se vieni dalla Korea e non hai ancora cambiato gli euro, devi per forza arrangiarti....) prendi a fatica il carrello spesso incastrato malamente nella guida, e poi che fai....dato che nessuno ti restituisce il soldo, lo lasci in giro dove ti capita. Ecco il risultato: carrelli ovunque, fai però pagare un servizio, ma non ci si prodiga nel recupero puntuale dei carrelli che spesso mancano alle postazioni (se atterrate alle 10 di sera a Linate è una disperazione).

Ma perchè questa furbata??

Sicuramente chi ha deciso questa cosa NON ha mai viaggiato, o è in mala fede, e non sa che praticamente in tutti gli aeroporti del mondo, il carrello è un servizio concesso gratis e non ho mai dovuto pagare per averlo. Prendete questo matto e fategli capire che certi servizi di base, incluso nelle tasse aeroportuali che noi già paghiamo nei biglietti, ed è vista come una cortesia dovuta e non un problema da risolvere mettendo una tariffa...con la stessa logica dovrebbe far pagare l'uso dei bagni.

Ad HK ti concedono persino l'uso di un telefono fisso all'uscita per 5 minuti per chiamare il parente in città o in attesa all'uscita, qui da noi pensano di risolvere i problemi di bilancio facendo pagare anche i carrelli! Roba da terzo mondo,.....no...mi sbaglio, anche nel terzo mondo i carrelli sono gratis!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook