Paola Bisconti
Anam
14 Dicembre Dic 2015 1624 14 dicembre 2015

L'amore materno illustrato nell'albo "Naso naso"

Naso Naso

La poesia, scritta e illustrata, è la peculiarità dell’albo “Naso naso” di Jorge Lujàn, artista argentino, e Mandana Sadat, autrice degli straordinari disegni presenti nel testo edito da Lapis. Le immagini, dai tratti morbidi e leggeri, sono accompagnate da pensieri distribuiti in filastrocche, ordinati in versi e composti in brevi strofe da leggere in lingua originale ma anche in italiano grazie alla traduzione di Teresa Porcella.

Gli animali sono i protagonisti di un libro di rara bellezza che racconta in maniera giocosa e divertente la tenerezza tra una madre e il proprio cucciolo: una foca e la sua fochina, un’orsa e il suo orsetto, mamma elefante e il suo elefantino e ancora un gufino, un tigrotto, un cicognino, gli scimmiotti, i gattini e gli agnellini. Ogni coppia svela un mondo di tenerezza, di giochi e scambi di effusione che segnano un legame indissolubile.

La lettura scandisce attimi indelebili nella memoria dei lettori che potranno ricordare i propri momenti, quelli in cui hanno ricevuto affetto e altri durante i quali ne hanno donato. È lo scambio fondamentale di ciascuna esistenza, è ciò che segna l’inizio di un rapporto, lo salda e ne rinforza l’unione.

Nella semplicità del titolo “Naso naso” si coglie un’espressione quanto mai adeguata per spiegare l’affetto genitoriale ai bambini che possono rivedersi nelle immagini e nelle parole di un libro imperdibile.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook