Luciana Grosso
Bodega Bay
24 Febbraio Feb 2016 1732 24 febbraio 2016

Date un vocabolario a quel bambino!

Vocabolario Italiano 1 2

Petaloso: ossia una cosa profondamente sbagliata, dall’inizio alla fine.

1) Petaloso, oltre che essere una parola profondamente cacofonica e con pericolose assonanze, non vuol dire una beneamata mazza.

2) Le parole ci sono già, usiamole. Magari prima di inventarne di nuove, studiamo quelle che ci sono.

3) Una parola nuova ha senso se esprime una cosa, appunto, nuova, che non c’era prima. I petali ci sono dai tempi di Adamo e Eva. I coniugi dell'Eden sì, se avessero voluto, avrebbero potuto usare la parola ‘petaloso’. Ma hanno scelto ‘fiore’, fai te.

4) ‘Sta storia della creatività dei bambini che solo per il fatto di essere generata da esserini sotto il metro e cinquanta è di per se stessa santa ha rotto sovranamente gli zebedei.
Vi do una notizia: anche i bambini dicono cazzate. E anche tante se è per questo.
Solo che non ve ne accorgete perchè siete troppo occupati a sdilinquirvi e a chiamarli colpi di genio. Un po’ come la storia della fine del mondo e della farfalla. Presente?

5) Un’insegnante deve guidare, non farsi guidare, deve insegnare non sbracare al seguito dei suoi allievi . Quell’insegnante sciagurata avrebbe fatto molto meglio a dire, “Vieni, Giovane Analfabeta, prendiamo il vocabolario e vediamo se troviamo qualcosa di meglio o almeno di sensato”. Invece no. Forse le faceva sbatti. O forse aveva voglia di razzolare like in giro sui social. Così ha ben pensato di scrivere all’Accademia della Crusca e sperare di fare il botto social. L’ha fatto, bene, brava.

Adesso però possiamo parlare d’altro che ho già la stufite?

Grazie

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook