Paola Bisconti
Anam
23 Giugno Giu 2016 1130 23 giugno 2016

La grande battaglia musicale e altre avventure sonore

La Grande Battaglia Musicale

Nella collana “Gli scarabocchi” della casa editrice Marcos y Marcos è stato collocato il bellissimo testo “La grande battaglia musicale e altre avventure sonore” di Carlo Boccadoro con le illustrazioni di Laura Fanelli.

Si tratta di una bizzarra storia ambientata a Notina, una piccola città in provincia di Accordo, dove la musica è sempre nell’aria. Gong, Bacchettafrolla e Leon de Trombòn sono i maestri concertatori poi ci sono altri originali personaggi come Clarone, l’installatore di arcobaleni, la moglie Melody e il figlio Pirulì, il signor Mezzoforte, il gallo Decibel, il giudice Registro, il panettiere Scordato, il sindaco Timpanoni, la moglie Cesura, la nonna Biscroma, il canguro Saltato, il fattore Ostinato, il postino Mandolino, le mucche Campanellina e Solfeggina.

L’autore, pianista e musicologo, fondatore del progetto culturale "Sentieri elvaggi", già noto per aver composto altre celebri favole musicali coinvolge nuovamente i lettori seppur con uno stile differente con delle avventure fatte di note e allegre melodie.

Affidandosi al potere della fantasia Boccadoro dà vita ad una località che non compare sulle carte geografiche o sul mappamondo eppure esiste grazie alla musica e a chi la suona.

Tanti piccoli e significativi episodi, una ventina di racconti, descrivono la vita degli abitanti di Notina che devono prepararsi per un grande concerto durante il quale accadrà qualcosa di magico.

La lettura di questo bel volume scorre in maniera piacevolissima e può avvicinare i più piccoli al mondo della musica.

Giocare con i termini legati all’universo musicale è senza dubbio un modo per suscitare curiosità e stimolare l’interesse dei fanciulli.

In un Paese come l’Italia in cui latita una cultura musicale, libri come questo si rivelano di straordinaria importanza ed efficacia per incrementare il lavoro portato avanti dagli appassionati.

Ricordare il valore sociale ed educativo della musica dovrebbe essere una delle priorità per la formazione dei cittadini del domani.

L’immediatezza del testo, l’ironia, la leggerezza e la melodia stilistica che lo caratterizzano fanno di questo libro uno strumento necessario per sostenere una reale battaglia musicale, la più nobile fra tutte.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook