Egomnia
Egonews
14 Novembre Nov 2016 1721 14 novembre 2016

Agilità e Creatività come valore aggiunto professionale. In Italia l’Accenture Digital Hackathon

Office 620822 640

Negli ultimi anni il mondo del lavoro, in Italia e nel mondo, è notevolmente cambiato. La disocuppazione è molto alta in Italia, soprattutto quella giovanile che ad Agosto, secondo dati Istat, toccava il 39.2%. Molto spesso però molte aziende non trovano personale con le competenze che ricercano. Quindi c’è troppa domanda e poca offerta o troppa offerta e poca domanda, a seconda delle varie professionalità. Questo fenomeno è anche dovuto al fatto che il mondo della scuola secondaria e delle Università spesso forma professionisti per lavori che ormai non esistono più. Le stesse aziende, in media, non sanno quali saranno le figure professionali che ricercheranno tra 5 anni.

Ecco perché le aziende richiedono sempre di più personale “flessibile”, adattabile cioè alle esigenze produttive. L’ “essere” inizia ad avere lo stesso peso del “sapere” nel processo di selezione. Questa è la realtà con cui si scontra un giovane alla ricerca di lavoro e con la quale deve fare i conti. Non è più realistico pensare al “posto fisso”, quello che ti accompagna fino alla pensione, e ti garantisce reddito fisso e sicurezza, ma bisogna abituarsi all’idea di cambiare spesso lavoro, accettando contratti temporanei. Naturalmente, in condizioni ottimali, cambiare spesso lavoro può essere perfino divertente e stimolante, perché costringe a uno sforzo creativo di cambiamento e riadattamento a situazioni e professioni nuove.

Ecco perché Egomnia, piattaforma di incontro domanda-offerta di lavoro che ha come target gli under 35 di talento, ha sposato l’iniziativa promossa da Accenture, multinazionale di consulenza di direzione e strategica, servizi tecnologici e outsourcing. Iniziativa che stimola la creatività e l’agilità. Parliamo dell’Accenture Digital Hackathon, rivolta a studenti, neolaureati, creative designer, developer, data analyst ed esperti di marketing.

Un hackathon è un evento al quale partecipano, a vario titolo, esperti di diversi settori dell'informatica: sviluppatori di software, programmatori e grafici web

Il concetto è semplice: le sfide di oggi sono troppo complesse per essere risolte da singoli individui e paesi. Le soluzioni del futuro richiedono creatività e innovazione da parte di tutti. Ed ecco un evento in cui i ragazzi italiani interagiranno con Emirati Arabi, Germania, Repubblica Ceca, Spagna, Turchia, Olanda e Gran Bretagna, con la possibilità di vincere premi ed accrescere il proprio bagaglio personale e aumentare il proprio network professionale e, di conseguenze, le opportunità di lavoro o business.

I partecipanti di #AccentureDigiHack, questo l’hashtag scelto per l’iniziativa, si sfideranno sui tre temi di Expo 2020 Dubai - Opportunity, Sustainability, Mobility - con l’obiettivo di creare soluzioni per un futuro più inclusivo e sostenibile.

Ecco il link per partecipare (iscrizioni aperte fino al 22 di Novembre)

Ufficio Stampa di Egomnia | Egonews Facebook Twitter Youtube Instagram

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook