MY PR
Behind reputation
6 Dicembre Dic 2016 1221 06 dicembre 2016

Azienda mangia azienda: Chanel preferisce perdere il treno di Sncf che i campi di fiori

PSX 20161206 132147
Chanel No.5, la famosa fragranza della maison francese chiamata così perché fu lanciata il 5 maggio 1921

Può una casa di moda fermare la costruzione di una ferrovia dell’alta velocità?
Forse si, è una questione di comunicazione. E’ quanto sta accadendo in Francia in questi giorni. La famosa maison Chanel, attraverso un comunicato, ha espresso con fermezza la propria opposizione al progetto di alta velocità delle ferrovie Sncf nella Valle di Siagne, dove crescono i gelsomini e le rose di maggio che compongono il famoso profumo Chanel N.5. La costruzione di un viadotto e l’incremento del passaggio dei treni sopra i campi intorno a Grasse, capitale mondiale dei profumi, “costringerebbero Chanel a smettere di sostenere le attività artigianali nella regione”. Una protesta che trova il supporto degli abitanti della regione e anche del sindaco di Cannes, che ospiterebbe volentieri il viadotto, consapevole così di limitare notevolmente l’impatto del progetto sul territorio campagnolo e migliorando il servizio ferroviario della città. Non è la prima volta che la maison creata da Coco interviene per proteggere il territorio.

Per continuare a leggere http://www.behindreputation.com/azienda-mangia-azienda-chanel-preferisce-perdere-treno-sncf-campi-fiori/

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook