Alessio Pecoraro
Generazione Harry Potter
18 Luglio Lug 2017 1633 18 luglio 2017

L'Italia di Ruben, in amore vincono i bravi ragazzi?

Ruben Francesca

Temptation Island il docu-reality di Maria De Filippi sta appassionando gli italiani. Sei coppie mettono in discussione il loro legame tra rivelazioni e tentazioni, insomma quello che succede nella vita di ognuno di noi, solo che lo fanno a favore di camera.

Oltre tremilioni di spettatori in media a serata, ne fanno il programma estivo più seguito della televisione italiana. Un format ormai collaudato e che può contare su un pubblico, quello dei programmi della De Filippi, già educato alla spettacolarizzazione dei sentimenti.

Un programma leggero, perfetto per le serate estive che sazia la voglia di gossip e fa scattare il senso di immedesimazione, nella lei tradita, nei lui lasciato, nella coppia "da favola".

L'edizione di quest'anno che sta registrando ascolti da record vede il pubblico appassionarsi alla vicenda di Ruben e Francesca, entrambi di Bergamo, 26 anni e un lavoro in una ditta di caschi per moto lui, 23 anni una laurea in Marketing and Corporate Communications e un lavoro in una tv locale per lei. Fidanzati da 2 anni e 4 mesi dopo essersi conosciuti in una discoteca, Ruben ha accettato di partecipare al programma per fugare i dubbi di Francesca poco convinta dal fatto che il fidanzato potesse essere l'uomo della sua vita.

Ruben da subito si è mostrato come il simbolo del bravo ragazzo, innamorato al punto da sembrare un po' zerbino. Accusato da Francesca di essere poco intraprendente, un po' fessacchiotto, un "pollo" come lei stessa lo ha definito più volte. Ruben serafico e coerente con i propri sentimenti si è trasformato da agnellino a leone riscattando idealmente tutti i fidanzati "normali" impegnati nelle proprie vite ordinarie, ma che stanno stretti a fidanzate che sempre più spesso sognano una vita "top".

Se a metà del secolo scorso il sogno di una donna italiana era quello di trovare un bravo ragazzo che si prendesse cura di lei, con il quale sposarsi, avere una casa, meglio se con qualche elettrodomestico e una vita normale, le ragazze di oggi visto che sanno provvedere da sole a loro stesse, sognano un uomo che sia un qualcosa in più, che sappia viziarle, sorprenderle e comprenderle. Non sognano più la metà della mela, sono già mele intere, ma l'uomo che sappia essere la ciliegina sulla torta.

Ma torniamo alla coppia che sta facendo discutere l'Italia. Dopo aver subito in silenzio le umiliazioni della fidanzata, Ruben non si è fatto mettere all'angolo e ha messo il punto alla loro storia provocando la standing ovation dei fan sui social network che hanno eletto il gesto del ventiseienne bergamasco simbolo del riscatto dei buoni in amore.

La normalità di Ruben, ragazzo dolce, sensibile, dai modi gentili, innamorato al punto di prendere un bilocale vicino all'abitazione di Francesca per passare insieme i week-end, è stata dipinta dalla sua fidanzata come un difetto, caratteristica non sufficiente a farle provare "le farfalle nello stomaco". Ma essere bravi ragazzi basta in amore? Io credo di no.

Come affermato dalla blogger Selvaggia Lucarelli a Sky tutte le donne sognano una storia con un calciatore, così il ventiseienne impiegato Ruben è diventato subito il testimonial di chi calciatore non lo è (o lo è al mercoledì sera a calcetto con gli amici), e deve fare i conti con 1.250€ in busta paga per tredici mensilità. Una naturale empatia è scattata tra la normalità di Ruben e la normalità di quelli che il lunedì sera lo passano sul divano a guardare il programma, l'antipatia di Francesca e del suo "voglio una vita top" (fantastica la parodia della youtuber Valentina Vignali) hanno fatto il resto.

Ma chi guarda il programma? Come scrive Aldo Grasso, ci sono prevalentemente le donne (22%, contro il 13% degli uomini), i giovani tra 15 e 24 anni, seguito dai 25-34enni e con Puglia e Campania regioni maggiormente coinvolte.

Non possiamo sapere come andrà tra Ruben e Francesca, intanto i complimenti agli autori del programma sono d'obbligo (la coppia bergamasca potrebbe trovare posto in altri programmi targati De Filippi), ma una cosa è certa dopo questa edizione di Temptation Island gli imbranati (in amore) torneranno di moda.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook