MY PR
Behind reputation
26 Luglio Lug 2017 1430 26 luglio 2017

Il #brand #Disney accusato di plagio da una sconosciuta Rearden Mova: caso ideale per scatenare newsflow mediatico

Bellabestia
Il brand Disney accusato di plagio per l'utilizzo della tecnologia facial-capture

Tutti contro Disney?

Da qualche mese il noto colosso statunitense è citato nei titoli di molti media online, accostato ad accuse di plagio (frequenti negli ultimi tempi, ricordiamo il caso della CNN contro la Casa Bianca), di violazione di copyright, di utilizzo non autorizzato di tecnologie di proprietà. Quest’ultima in particolare sta creando parecchio rumore intorno a Disney: Rearden Mova LLC, azienda che inventato e sviluppato la tecnica facial-capture, è infatti convinta che il brand made in USA abbia usato, nel film La Bella e la Bestia, la sua tecnologia (che era stato precedentemente rubato) senza permesso.

I vari articoli non confermano né smentiscono le accuse, si limitano a sparare a raffica contro l’azienda che, da parte sua, non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito. Ad oggi il brand non ha ancora dato risposte, forse per non entrare in polemica. Non sappiamo se manterranno questa linea, certo è che questo prendere tempo fa pensare che Disney preferisca procedere per verifiche interne prima di dare una risposta definitiva.

Frutto di una strategia o della mancanza di una strategia di recovery?

Continua a leggere su http://www.behindreputation.com/brand-disney-accusato-plagio-caso-ideale-per-scatenare-newsflow-mediatico/

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook