Giovanni Zanier
Alta Tensione
26 Luglio Lug 2017 0953 26 luglio 2017

Oltre le Colonne d’Ercole solo i Folli Ricercatori di Valore osan passar!

Colonne Di Ercole

I nostri valorosi avi s’avventuravano per mare oltre le colonne d’Ercole in cerca di nuove ricchezze e di nuove avventure.

Non plus ultra. Non più avanti.

Una linea invalicabile nel mare nostrum, fermava le ambizioni e le speranze dei pionieri di trovare terre migliori, più ricche, inesplorate.

Ulisse fu il primo a oltrepassare l’ignoto, il confine della conoscenza.

Gli esploratori oggi han tatuaggi maori fatti coi guanti bianchi e per loro navigare oltre i confini significa sprofondare nel divano prima di addentrarsi nel Deep web.

Lì nel mondo sommerso c’è un prezzo per tutto.

Anche la vita ha un prezzo!

In questo cosmo oltre i confini della legalità, non c’è l’imposta sul valore aggiunto ma qualsiasi prodotto o servizio di valore per chi cerca, è dannatamente costoso.

Anche in queste oscurità qualsiasi cosa vale il prezzo che il compratore è disposto a pagare pur di averla.

In effetti se non costasse troppo, probabilmente non se ne apprezzerebbe il valore.

Gli acquisitori moderni hanno i prezzi a portata di click, conoscono i prezzi di qualsiasi cosa ma spesso non capiscono il valore di nulla.

Cos’è dunque oggi il valore?

Si sa che le informazioni da sole non sono la conoscenza e tentare di estrarre le giuste indicazioni da internet è come accendersi una sigaretta con il lanciafiamme.

Immagino compratori generalisti, sopraffatti dalle troppe cose da fare, esposti ogni giorno al remarketing di migliaia di messaggi pubblicitari creativi che li seguono ovunque ogni volta che devono scegliere quale prodotto comprare. Assediati da orde di cataloghi umani parlanti che si spacciano per venditori che recitano a memoria presentazioni di vendita fatte tutte con lo stampino.

Se il prezzo è quello che paghi per il valore che ricevi in cambio, chi compra e guarda solo al prezzo è perché non ne percepisce un valore diverso.

Non è colpa sua se non capisce perché dovrebbe pagare di più ciò che secondo lui vale uguale se non addirittura meno.

Pensare che i clienti siano stupidi perché non comprendono la qualità dei tuoi prodotti è come dare della poco di buono ad una donna solo perché non te la da…

Se un potenziale cliente non capisce, non agisce e se non agisce non compra.

Ciò che non è pienamente compreso si ripete, così gli errori, così gli acquisti...

É responsabilità tua aiutarlo a vedere ciò che lui non vede!

Sta a te rendere visibile quello che senza di te, non potrebbe mai vedere.

Fiat Lux.

Nessuno ama la luce come un cieco!

Il valore aggiunto sta proprio nel vedere cose che gli altri non vedono e aiutarli a vedere!

Le persone sono indaffarate a far altro e fanno troppa fatica a vedere cosa c’è sotto il loro naso, occorre qualcuno che lo faccia per loro.

Tu devi esplorare al posto loro, navigare per loro, prepararti per loro.

Senza difficoltà nulla ha valore, se fosse facile lo farebbero tutti…

Sforzati a capire i loro problemi.

Le persone vogliono essere capite!

É per questo che devi focalizzarti e diventare esperto del loro mondo, devi essere l’anello di congiunzione tra i 2 mondi.

Come un anello di valore, devi essere unico e prezioso.

Solo un occhio preparato potrà capirti, apprezzarti, valutarti, seguirti.

Perché pretendi dunque che chiunque da solo sia in grado di capire il tuo vero valore?

Devi educare i tuoi clienti a diventare esperti del tuo valore.

Dove non vedi nemmeno tu, non entrare, non metter mani, non metter bocca.

Il Marketing è la scorciatoia per comprendere e far conoscere il valore.

É la mappa del tesoro dell’isola che non c’è!

Trova il tesoro di cui s’ignora l’esistenza.

Racconta la tua verità in modo semplice e comprensibile.

Parla ai tuoi clienti delle cose che non possono vedere, adoreranno ascoltare le tue storie.

Rendile vivide, tridimensionali.

Le persone credono solo a quello che vedono.

Occhio non vede cuore non duole…

Se le aiuti a vedere, sentire, a provare un’emozione, allora compreranno da te!

Scuoti con forza il loro problema e forniscigli una soluzione unica!

Le persone mancano di visione, aiutale a costruire la realtà.

Insegnagli a guardare. Ciò che vedranno dipenderà da come guarderanno.

Non tutte le persone che guardano, vedono.

Non puoi più vendere commodity senza una storia unica ad alto valore aggiunto che aiuti a vedere ciò che ancora non si comprende.

Imparare a vedere, è il praticantato più lungo in tutti i settori, per questo ti occorrerà tempo per far funzionare il tuo Marketing.

Devi prima capire tu i perché e solo dopo potrai aiutare i tuoi clienti a vedere, sentire, toccare e capire i loro perché !

L’estrazione di valore è un processo complesso da alchimista. Non è per tutti.

Trovare il valore e saperlo far vedere vale doppio: ciò che non si vede è come se non ci fosse!

Il valore aggiunto è qualcosa che puoi dare ai tuoi clienti che è di grande valore per loro e possibilmente a basso costo per te.

Il valore aggiunto si rivela in 1000 modi: possono essere semplici consigli da offrire su come utilizzare un prodotto in modo più efficace, un suggerimento per un uso alternativo, una raccomandazione su un potenziale pericolo, una nuova prospettiva di mercato oppure può assumere le sembianze della garanzia…

É il valore aggiunto che porta alla fidelizzazione dei clienti, alle vendite ricorsive, al premium price.

📌 Di cosa avrebbero veramente bisogno i tuoi clienti adesso?

📌 Cosa dovrebbero sapere che ancora non hanno considerato?

📌 Cosa farebbe davvero la differenza per loro rispetto a ciò che già c’è sul mercato?

📌 Cosa desidereranno i tuoi clienti ma che ancora non sanno di volere?

Trova le risposte al di là delle tue colonne d’Ercole e troverai il tesoro.

É la percezione di esclusività che avrà il cliente di te che renderà la tua azienda diversa da tutti i concorrenti.

É la tua nuova visione sull’oltre dei loro confini a renderti insostituibile.

Offri loro garanzie sul risultato, ottieni la loro fiducia e riduci la normale resistenza all’acquisto.

Vinci lo status quo.

Studia tutti i trigger point che possono cambiare il loro equilibri, falli diventare i tuoi migliori alleati per ridisegnare il loro futuro.

Il tuo valore aggiunto ti separerà definitivamente dai concorrenti replicanti e dagli inseguitori.

Ma se pensi che ti basterà un solo sforzo, ripensaci!

Dovrai diventare ossessionato.

Capitalizzare il valore aggiunto significherà cambiare costantemente e migliorare i tuoi processi interni continuamente.

Ma alla fine ne varrà la pena!

Fai i compiti a casa, studia il business del cliente, immergiti, comprendi i suoi problemi e definisci come il tuo prodotto o servizio possa aiutarlo a risolverli.

Metti insieme il meglio che puoi e fornisci una soluzione incomparabile, così avrai creato il vero valore aggiunto per il tuo mercato e il mondo ti ringrazierà!

Mi auguro che i nuovi valorosi, grazie anche al supporto della tecnologia, possano aver successo nel trasformare le informazioni in conoscenza, la conoscenza in comprensione e la comprensione in ricchezza e abbondanza.

Ad Maiora Semper

Giovanni Zanier

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook