Elisabetta Favale
E(li's)books
3 Agosto Ago 2017 0850 03 agosto 2017

Liu Xiaobo libero di morire

IMG 0907

Sembra che il Premio Nobel per la pace Liu Xiaobo sia libero, potrà morire fuori dal carcere.

Ecco una poesia che la moglie scrisse per lui (lei è agli arresti domiciliari dal 2010 senza alcun capo di Imputazione)

«È un albero?/ Sono io, sola/ È un albero in inverno?/ È sempre così, tutto l’anno...». «C’è qualcuno con te?/ Ci sono degli uccelli/ Non li vedo/ Ascolta il battito delle loro ali/ Non sarebbe bello disegnare degli uccelli sui rami?/ Sono troppo vecchia per vedere, cieca».

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook