Daniele Buzzurro
Mad Web
5 Settembre Set 2017 1819 05 settembre 2017

I tre requisiti essenziali per un packaging efficace ed efficiente

Packaging Famosi

Negli ultimi anni molte cose stanno cambiando radicalmente nel mondo dell`industria: ICT, robotica, nanotecnologie e biotecnologie, nuovi materiali e tanto altro ancora ne stanno rivoluzionando i processi produttivi e distributivi.

Questo è ancor più vero nella vasta galassia del packaging, una definizione che probabilmente molti hanno sentito nominare ma della quale solo gli addetti ai lavori sanno gli innumerevoli risvolti di natura tecnologica.

Probabilmente il packaging che la gente comune conosce meglio perchè ne effettua più spesso acquisti è quello dedicato al mondo alimentare, inteso come cibo e bevande per persone e, perchè no, per i nostri amici a quattro zampe.

Ma quali requisiti che deve avere un packaging alimentare per essere fatto a regola d`arte? Ecco qui una breve ma esaustiva lista a riguardo:

  1. Conservazione: Conservare il prodotto in una modalità adatta a fare in modo che questo possa essere consumato senza che se ne possano perdere i valori energetici fondamentali per il nostro corpo. A questo si unisce un corretto confezionamento, che sia in linea con le normative vigenti nel settore;
  2. Impatto ambientale: Confezionare il prodotto alimentare in modo tale da avere il minimo impatto possibile sull`habitat naturale anche in fase di smaltimento;
  3. Personalizzazione: Personalizzare lo stile del packaging in funzione sia delle necessità dei consumatori sia di quelle dei produttori. Nel primo caso conteranno forma, dimensione, facilità di uso e di apertura del confezionamento, il tutto in funzione degli spazi che si hanno a disposizione in cucina o nel refrigeratore. Nel secondo caso, invece, l`attenzione sarà più mirata ad avere il proprio brand estremamente visibile e fornito di una grafica di alto livello, utile per incrementarne le vendite.

Tra i migliori produttori di packaging possiamo annoverare Cel Vil, da ormai quasi 60 anni attiva nel settore, come esempio d’italianità vincente nel campo.


Sono sicuro comunque che da ora sarete tutti quanti più attenti quando andate al supermercato e/o a fare la spesa, perché ... con il buon packaging anche il consumatore vince!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook