Daniele Buzzurro
Mad Web
2 Novembre Nov 2017 1705 02 novembre 2017

Scegliere la fibra ottica: quali sono i vantaggi in concreto?

Fibra Ottica

Sono passati ormai più di 20 anni da quando si è iniziato a parlare concretamente di fibra ottica anche in Italia, quando nel 1996 le prime fibre a cristalli fotonici sono state messe in commercio. Da allora i progressi fatti in avanti da questa tecnologia sono stati enormi.

Ma quali sono i vantaggi che rendono la connessione in fibra ottica davvero conveniente rispetto a tutte le altre metodologie per veicolare i dati?

Qui di seguito una lista di questi redatta per voi:

  • Alta Affidabilità: il vecchio rame era non raramente soggetto ad inconvenienti di natura tecnica e interruzioni. Questo con le connessioni in fibra ottica succede davvero molto raramente, rendendole più stabili e fornendo di conseguenza servizi di qualità maggiore verso il cliente finale. Allo stesso tempo, i costi di manutenzione saranno ridotti rispetto al passato.

  • Elevate Performance: rispetto alle vecchie reti in rame, le reti in fibra ottica sono molto più larghe. Questo permettà alle informazioni in trasmissione di muoversi più velocemente e senza il traffico che trovavano prima.

  • Efficienza Elevata: la durata della fibra ottica è molto lunga e questa, unita alla velocità di trasmissione dei dati fortemente più alta in paragone agli strumenti tradizionali, è una vera e propria garanzia. Non a caso anche le reti di telecomunicazioni del futuro come ad esempio NGN – Next Generation Network ne fanno e faranno uso.

  • Innovativa: la fibra ottica è oggettivamente la sola soluzione di tipo future proof che potrà avere presto una capacità di trasmissione fino a 40 Gbps, raggiungendo diretttamente le case e permettendo una compatibilità pressochè totale con i nuovi servizi di rete.

Potete trovare informazioni più dettagliate riguardo i vantaggi della fibra ottica e di come, ad esempio, questi si mettono a confronto con l`ADSL nell`infografica seguente, fornita da Open Fiber che ringraziamo per l`interessante studio.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook