Daniele Buzzurro
Mad Web
28 Gennaio Gen 2018 1618 28 gennaio 2018

SWOORDS, le spade a parole di Giuliano Ambrosio

Swo 1280

Conosco Giuliano Ambrosio da tanti anni, e tutti sanno che lo ho sempre ritenuto una delle promesse migliori del panorama digital italiano. Beh, Giuliano ha dato stimolo ulteriore alle mie idee su di lui con la sua ultima creazione, SWOORDS, un gioco divertentissimo che vi conquisterà in pieno. Ma lasciamo che sia Giuliano a rispondere alla nostre domande e a presentarvi SWOORDS:

Ciao Giuliano, puoi dirci che cosa è SWOORDS?

SWOORDS è un nuovo gioco di parole multiplayer disponibile per App Store e Google Play, che si basa nel trovare parole dalle connessioni possibili tra lettere finali.

Nato dalla voglia di innovare in tema mobile gaming e affascinati dal successo di Ruzzle di qualche anno fa, abbiamo pensato e sviluppato un nuovo gioco.

Lo scopo è quello di trovare una parola che inizia con le ultime due lettere della parola precedente lanciata dal tuo avversario. Se ti sfidano con la parola “LOMBRICO”, la tua risposta dovrà essere una parola che inizia con 'CO', ad esempio 'COLORAZIONE'.

Hai 20 secondi di tempo e 5 Round per trovare la parola usando più lettere possibili e accumulare punteggio a seconda dello schema in tastiera. Ad ogni partita le lettere nella tua tastiera avranno un punteggio diverso, scegli bene quelle con valore più alto per vincere.

Durante il gioco per distrarre l’avversario è possibile usare delle armi e bonus, in modo da fare perdere tempo prezioso durante le sfide.

Il gioco è gratuito con dinamiche di acquisti in-app con la possibilità di giocare con dizionario Italiano e Inglese con un totale di oltre 600 mila lemmi. ​

Perché un altro gioco di parole?

SWOORDS è una sfida nella sfida. Il progetto vuole rompere le regole dei classici giochi di parole, in tema di dinamica con un nuovo gioco e non un ennesimo clone di qualcosa già esistente come mobile app, monetizzazione con native adv usando le parole e infine portare cultura e coinvolgimento riguardo la lingua italiana e altre.

La base di SWOORDS, poi ampliata e arricchita con dinamiche di gamification, riprende un popolare e famoso gioco chiamato Shiritori. Lo Shiritori (しりとり?) è un semplice gioco verbale comune in Giappone come passatempo. Il gioco consiste nel dire una parola che inizi con la stessa sillaba (kana) con cui finisce la parola detta dall'avversario, a formare una concatenazione continua.

Giocando a SWOORDS con gli amici o contro Doctor SWO, l’intelligenza artificiale, sarà probabile incontrare nuovi vocaboli. Proprio per questo abbiamo integrato la possibilità di scoprire il significato di tutte le parole giocate all'interno di ogni partita. In questo modo SWOORDS cerca anche di veicolare cultura mettendo in pratica le proprie conoscenze in campo linguistico e allo stesso tempo scoprire nuovi vocaboli.

SWOORDS non è un classico gioco, il suo design minimale è ottimizzato per rendere le lettere e le parole protagoniste del gioco. Abbiamo realizzato un sistema integrato di Native Adv con cui le aziende potranno sponsorizzare determinate parole e allo stesso tempo offrire vantaggi esclusivi ai giocatori dentro e fuori dal gioco.

L'integrazione di questa soluzione permetterà alle aziende di raggiungere un pubblico mirato e non interrompere l'esperienza di gioco, ma ampliarla con vantaggi concreti durante il gaming e fuori. All'inizio dei 5 Round i giocatori visualizzeranno 4 parole bonus a testa. Le parole bonus avranno un valore doppio e permetterà di sbloccare reward digitali o scontistiche in store.

Primi risultati dal lancio e uno sguardo al futuro?

In meno di 10 giorni dal lancio abbiamo superato 1 Milione di visualizzazioni in App Store e la segnalazione di Apple in vetrina mercato Italia riscuotendo un'apprezzamento significativo.

Superati i 20.000 download, con oltre 3 Mila giocatori attivi al giorno e 150 mila round giocati/giorno.

Alcuni altri riconoscimenti:

⭐ Best Of the Day su Product Hunt (10 GEN)

⭐ Google Play: 2° tra le "applicazioni di tendenza" (11 GEN)

⭐ Google Play: 1° tra le "novità giochi basati sulle parole" (12 GEN)

⭐ App Store: 8° in "Giochi di Parole" (13 GEN)

⭐ App Store: In vetrina ITA tra "Nuovi giochi che adoriamo" (13 GEN)

⭐ App Store: 10° in "Giochi Trivial" (14 GEN)

⭐ App Store: Nella “Top 100 Giochi Gratis” (14 GEN)

Dopo il lancio del gioco senza utilizzare ancora attività pubblicitarie, stiamo migliorando diversi aspetti anche grazie ai feedback dei giocatori.

In programma l'integrazione di nuove funzionalità e altre lingue come lo Spagnolo e il Francese.

Tra le nuove funzionalità su cui stiamo ragionando, possiamo citare l'introduzione di dizionari personalizzati in base ai giocatori e l'introduzione di premi basati dalla posizione in classifica.

SWOORDS entrerà nelle scuole con degli incontri dedicati, un modo per portare cultura sulla gamification mobile e far conoscere questo nuovo gioco ai Millennials e nativi digitali.

Un grande in bocca al lupo allora per il nostro amico Giuliano, e ... che vinca il migliore!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook