Francesco Fravolini
Notes da (ri)vedere
17 Aprile Apr 2018 1057 17 aprile 2018

Quando l'immobiliare è garantita dal notaio

Immagine Avvisi Notarili

Il settore immobiliare diventa più sicuro con il “bollino di garanzia del notaio”. È decollata in questi giorni l'iniziativa Avvisi Notarili, un portale realizzato dal Consiglio Nazionale del Notariato che raccoglie immobili in vendita già verificati e certificati dal notaio.

È una rivoluzione a beneficio dei compratori che possono avere maggiori garanzie. Arrivano per la prima volta sul web gli avvisi pubblicati dagli operatori del settore e preventivamente controllati dal notaio. Ed è proprio in questo modo che si evitano spiacevoli contenziosi tra le parti mediante l’esame di questa documentazione: corretta fotografia dello stato giuridico, con visura ipo-catastale da parte del notaio, verifica dei dati e di eventuali trascrizioni pregiudizievoli; eventuale verifica dello stato urbanistico ed edilizio: ogni avviso indicherà se su quell’immobile è stato effettuato o meno l’accertamento di un tecnico qualificato e, nel caso, con quale esito; documentazione esaustiva per la stipula del rogito notarile (titoli di proprietà, catastali, Ape, e ogni documento necessario alla stipula), evitando l’insorgere di imprevisti e contestazioni e garantendo trasparenza e sicurezza in tutta la procedura d’acquisto.

La capillare presenza di una rete notarile diffusa sull’intero territorio nazionale consente a tutti di accedere agevolmente e in sicurezza a vendite di immobili e mobili, anche all’asta, tramite la Rete Aste Notarili (RAN), la piattaforma realizzata da Notartel Spa che collega tutti i notai italiani in grado di gestire le aste telematiche.

Giampaolo Marcoz, Consigliere Nazionale del Notariato Sociale, intende approfondire l'argomento specificando le peculiarità del nuovo servizio dedicato al settore immobiliare.

Il settore è in costante ripresa. Il notariato quale funzione può svolgere per tutelare venditori e acquirenti?

Il cittadino quando compra un bene dal notevole valore (economico e anche affettivo) equivalente a quello della “propria futura casa” ha, solitamente, paura di incorrere in spiacevoli sorprese. Il Notariato con il portale Avvisi Notarili vuole offrire sicurezza nell'acquisto di un bene immobile a partire dall'annuncio di vendita, grazie alle verifiche del notaio fatte prima e non dopo la pubblicazione dell'avviso. Viene aumentata la certezza e l’affidabilità dell’annuncio, conferendo al bene “dotato di bollino blu” una spinta in più sia in termini di vendibilità in tempi più brevi, sia a prezzi più alti e prevenendo i contenziosi nella fase sia precontrattuale sia contrattuale.

L'immobiliare è il termometro della crescita economica di un Paese. Come valorizzare questo comparto?

Il Notariato, in un momento come quello che viviamo di stagnazione del settore immobiliare, punta a far ripartire il mercato in termini di quantità delle transazioni e recupero dei prezzi, sfruttando la notevole potenza che negli ultimi decenni ha raggiunto la tecnologia. Ogni anno sono 3 milioni gli avvisi commerciali e solo 400.00 gli immobili realmente venduti, e allora ci siamo chiesti se i risultati sarebbero stati diversi qualora la pubblicità fosse stata “certificata” da una sorta di “bollino blu” di qualità, di certificazione fatta dal Notaio Pubblico Ufficiale attraverso un sito Ufficiale, emanazione della “Istituzione Consiglio Nazionale del Notariato” e non di una entità con fini speculativi.

La certificazione immobiliare che benefici conferisce?

Trasparenza e affidabilità legale garantita da un pubblico ufficiale. La verifica del Notaio, fatta prima e non dopo la pubblicazione dell'avviso notarile, consente di dare maggior valore e appetibilità all’immobile così da venderlo più rapidamente. Sicurezza di non cadere vittima di imprevisti o truffe grazie alla tutela notarile. Rapidità della compravendita grazie ai controlli effettuati prima e non dopo la pubblicità; network: la presenza capillare di una rete notarile presente in tutto il territorio (Rete Aste Notarili) consente a tutti di accedere agevolmente e in sicurezza a vendite, oltre che “dirette” e “tradizionali” anche, sfruttando le modalità dell’asta telematica, oltre i confini delle vendite giudiziarie e dei beni pubblici dove la stessa è già sperimentata da anni. Grazie ad Avvisi Notarili (integrato con la piattaforma Ran), si apre a tutti in modo finalmente sicuro l'accesso a un ampio mercato immobiliare che potrebbe anche andare oltre il confine italiano (a dicembre 2017 è stato aggiudicato con un’asta telematica notarile un albergo sito a Praga, ma messo all’asta tramite un notaio fiorentino). Tecnologia: la piattaforma del Notariato permette di accedere a un database sempre aggiornato e con dati estremamente dettagliati e validati dal Notaio per ciascun immobile; di effettuare la ricerca o inserire l'avviso per il tramite di uno dei 5000 notai collegati in rete. Il Notariato italiano dispone, oltre che di questo hub che unisce gli avvisi di due siti (Avvisi e Vendite Pubbliche Notarili), anche di una società informatica dedicata, circa cinquemila notai, servizi telematici di registrazione, trascrizione e voltura digitale degli atti, atto pubblico informatico, aste immobiliari telematiche.

Francesco Fravolini

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook