Elisabetta Favale
E(li's)books
24 Aprile Apr 2018 0732 24 aprile 2018

Elena Ferrante. Parole chiave.

368A9945 6AE4 4F88 87D6 8347F3514C11

Per gli estimatori di Elena Ferrante dal 16 maggio in libreria E/O ed.

Tiziana de Rogatis costruisce un percorso prezioso per orientarsi
nel labirinto dell’Amica geniale, il romanzo di Elena Ferrante
ormai diventato un classico.

Il libro
La saga in quattro volumi dell’Amica geniale di Elena Ferrante è un successo globale e trasversale. «Non posso smettere di leggerla», «la storia mi ha trascinata», «non mi sono fermato fino alla fine»: sono parole di due tra i maggiori scrittori americani di oggi, Elisabeth Strout e Jonathan Franzen. Ma con loro le stanno ripetendo milioni di lettori in tutto il mondo, travolti da un irresistibile piacere della lettura, assediati dal bisogno di divorare la tetralogia, affascinati da una trama che dà forma alle storie di Elena e Lila, di chi va e di chi resta. Con l’Amica geniale, Napoli e l’Italia si propongono come un repertorio di storie della nostra modernità globalizzata. Perché nell’intreccio di locale e globale in cui oggi viviamo, Elena e Lila rappresentano la speranza e l’angoscia del futuro: proprio come nelle nostre vite nomadi e sradicate, c’è chi va e chi resta. Questo breve approfondimento si rivolge allo stesso pubblico trasversale e composito a cui hanno parlato, in ogni parte del mondo, le storie dell’Amica geniale strutturando un percorso tematico per parole chiave, segnali luminosi che sintetizzano gli aspetti multiformi della scrittura di Ferrante e ci guidano nel labirinto di questo successo internazionale.

L’autrice
Tiziana de Rogatis (Napoli, 1969) è professoressa associata di Letteratura italiana contemporanea presso l’Università per Stranieri di Siena, dove insegna attualmente Letterature comparate. Si è occupata di Montale e della cultura europea tra gli anni Trenta e Quaranta del Novecento. I suoi contributi più recenti analizzano le moderne costruzioni del femminile, interpretate in chiave antropologica e attraverso la riemersione del mito classico. Su Elena Ferrante ha scritto diversi saggi, di cui alcuni in inglese, e ha tenuto conferenze e tavole rotonde in Italia, Inghilterra, Olanda e Cina.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook