Elisabetta Favale
E(li's)books
30 Maggio Mag 2018 1319 30 maggio 2018

Dal carcere arriva forte la voce di Ahmet Altan - dal 6 giugno in libreria Come la ferita di una spada

Ahmet Altan

Dal 6 giugno in libreria Ahmet Altan - Come la ferita di una spada

€ 18 – pagg. 384
Traduzione dal turco di Claudio Ombegari e Paola Ragazzi
edizioni e/o Collana Dal Mondo

Il primo capitolo del Quartetto ottomano,
il capolavoro di Ahmet Altan, lo scrittore turco più letto al mondo.

Ahmet Altan è stato condannato all’ergastolo nelle carceri turche per reati di opinione. Per la sua libertà si sono mobilitati politici
e intellettuali da tutto il mondo.


Il libro
Seconda metà dell'Ottocento, impero ottomano. Mehparé Hanim, una donna di incredibile bellezza, giovanissima, viene presa in moglie da Cheik Effendi, uomo molto religioso, che vive la passione sensuale con gravi sensi di colpa. Per questo, dopo un anno e mezzo, Cheik la ripudia, facendo di lei, nell'opinione pubblica, una specie di strega, capace di portare disgrazia con la sua bellezza a tutti coloro che incontra. Nello stesso periodo, il giovane Hikmet Bey, figlio del medico di corte del sultano, torna da Parigi, dove è cresciuto con la madre dopo il divorzio dei genitori. Per caso incontra Mehparé Hanim, e fra i due scocca il colpo di fulmine. La storia d'amore, coronata dal matrimonio, è segnata però dal conflitto fra due mentalità diverse: quella occidentale, liberale, moderna cui Hikmet è abituato e quella orientale, religiosa, tradizionale, dominante in Mehparé Hanim. Tuttavia, nonostante le remore, neanche quest'ultima è insensibile alle lusinghe della seduzione e a un certo punto cede a un dongiovanni occidentale...

L’autore
Ahmet Altan è un giornalista e scrittore turco, nato ad Ankara nel 1950. Ex direttore del quotidiano Taraf, critico nei confronti del presidente Erdogan, è stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver diffuso “messaggi subliminali” a favore del tentato colpo di stato del luglio 2016. Per la sua liberazione si sono mobilitati scrittori, intellettuali e premi nobel in tutto il mondo. La sua memoria difensiva è stata pubblicata dalle Edizioni E/O col titolo Tre manifesti per la libertà. I suoi romanzi e saggi hanno venduto milioni di copie e sono stati premiati in Turchia e all’estero. Scrittore e assassino (Edizioni E/O 2016) è stato venduto in 7 paesi.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook