Elisabetta Favale
E(li's)books
15 Agosto Ago 2018 1820 15 agosto 2018

Addio a Rita Borsellino.

06E6CD36 F813 4AA3 B404 46F1B009783B

Per la legalità, un libro di Rita Borsellino sorella del magistrato Paolo, ucciso dalla mafia insieme agli agenti della sua scorta, nella “strage di Via D’Amelio” il 19 luglio 1992.

Rita Borsellino si è spenta oggi pomeriggio all'ospedale Civico di Palermo. Era una farmacista, dal 2009 al 2014 era stata europarlamentare eletta nelle liste del Pd. Non ha smesso mai di lottare perché si facesse luce sulla morte del fratello. Il suo impegno per la legalità e la lotta alla mafia è stato costante e coraggioso.

Come sempre, scrivendo io di libri, voglio ricordarla suggerendo un suo libro.

SINOSSI

PER LA LEGALITA

In queste pagine è racchiusa una storia intima e allo stesso tempo pubblica: la strage di via D'Amelio del 1992. Allora l'intero Paese sembrò voler reagire alla violenza della mafia, ma il sentimento di giustizia è andato poi scemando. Rita Borsellino incarna, invece, lo spirito di chi continua a lottare, portando la sua testimonianza che non cede a parole di rabbia e offre un'analisi lucida del problema della mafia, inchiodando la politica alle sue responsabilità e proponendo modelli di educazione alla legalità per le nuove generazioni.

Per la legalità

Rita Borsellino

Curatore: G. Ferrara

Editore: La Scuola

Collana: Interviste

Anno edizione: 2007

In commercio dal: 3 dicembre 2014

Pagine: 146 p.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook