Elisabetta Favale
E(li's)books
21 Agosto Ago 2018 1538 21 agosto 2018

La prematura scomparsa di Miriam Dubini - Il suo Nathan Never

7972EE60 F294 4BD3 97EB 2187F94AC572

Prematuramente scomparsa Miriam Dubini, autrice poliedrica, nota soprattutto per i sui libri dedicati ai più piccoli.

Miriam non è riuscita a superare le gravi conseguenze di un brutto incidente stradale, aveva solo 41 anni.

L’ultima sua fatica, pubblicata a luglio dall’editore Sergio Bonelli, è NATHAN NEVER

SINOSSI

Siamo in un futuro non troppo distante da noi, dove la tecnologia ha sentire più il controllo delle nostre vite, e dove la gente vive in grandi agglomerati urbani e la natura è rimasta padrona di poche isole felici. In uno di questi luoghi magici e incontaminati, l'isola di Gadalas, ha vissuto la sua adolescenza Nathan Never, un ragazzo di quindici anni che decide di inseguire il sogno di entrare in Accademia e diventare un Fante Spaziale. Dovrà quindi trasferirsi nella lontana metropoli chiamata Città Est, per frequentare il prestigioso Technical Science Institute. Una vita nuova, fatta di nuove amicizie e nuovi amori. Un altro mondo. Il sogno, però, è destinato a trasformarsi in un incubo. Infatti Nathan, seguendo il suo ostinato senso di giustizia, si troverà invischiato in una fosca vicenda legata al mondo dei combattimenti clandestini, e sarà costretto a scontrarsi con una misteriosa creatura che sembra nutrirsi dell'energia della rete, minacciando di sprofondare il mondo nel caos. Diventerà così detective suo malgrado e dovrà districarsi in un'indagine piena di colpi di scena. Immerso in una suggestiva atmosfera cyberpunk, il romanzo racconta in prima persona le origini di un tormentato antieroe che in futuro diventerà l'anima dell'Agenzia Alfa.

Nathan Never

Miriam Dubini

Editore: Sergio Bonelli

Collana: I romanzi

Anno edizione: 2018

In commercio dal: 5 luglio 2018

Pagine: 240 p., Rilegato

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook