Elisabetta Favale
E(li's)books
16 Novembre Nov 2018 1711 16 novembre 2018

Nick Hunt, l’uomo che insegue i venti.

D8E7EF4D 4282 4B84 B2F7 77F10E0E8010

Nick Hunt

In questi giorni è in Italia, oggi a Torino (17.30 adesso!) al Circolo dei lettori poi sarà a Genova e Bologna.

Per chi non lo conoscesse, Hunt è un ecologista di Bristol appassionato di viaggi a piedi, si definisce un aere-mante! Nei suoi viaggi si è messo “sulle tracce “ di alcuni venti che soffiano in Europa, Bora compresa.

Questo è il libro in cui lo racconta.

“Il viaggio sulle tracce del vento di Nick Hunt parte dai Pennines, la colonna vertebrale dell'Inghilterra, mentre insegue l'Helm, un vento negativo che geme e ulula e che nasce in Cumbria dal Cross Fell, il monte più alto della catena. Nell'Europa meridionale segue la Bora, un amaro vento del nord che soffia da Trieste attraverso la Slovenia e lungo la costa croata. La sua caccia al Föhn che «mangia la neve» diventa un viaggio serpeggiante di euforia e disperazione attraverso le valli alpine della Svizzera, mentre il suo ultimo itinerario traccia un antico cammino di pellegrini nel sud della Francia sulle tracce del Mistral - il vento di follia che ha animato e tormentato Vincent Van Gogh. Questi sono viaggi nel vento selvaggio, ma anche nei paesaggi selvaggi e tra le persone che li abitano - un vasto gruppo di meteorologi, cacciatori di tempeste, uomini di montagna, eccentrici appassionati di vento, marinai e pastori. Presto, Nick si ritrova portato avanti dalle stesse forze che sta inseguendo, attraverso la pioggia, le bufere di neve e le tempeste ululanti. Perché, dove sono i venti selvaggi, ci sono anche miti e leggende, storia e folklore, scienza e superstizione - e occasionalmente cabine di montagna remote piene di sottaceti, salumi e alcolici fatti in casa.”

Dove soffiano i venti selvaggi. Un viaggio all'inseguimento di Helm, Bora, Föhn e Mistral

Nick Hunt

Traduttore: L. Prandino

Editore: Neri Pozza

Collana: Il cammello battriano

Anno edizione: 2018

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook