Sergio Ragone
Pop corn
31 Gennaio Gen 2019 0922 31 gennaio 2019

Food Notes, la via POP per raccontare le storie enogastronimiche italiane

Foodnotes1

Due giornalisti alla ricerca di storie di vini e cibi da raccontare. Rocco Catalano e Francesco Cutro, appassionati ed esperti di enogastronomia, hanno messo in piedi un progetto di narrazione e condivisioni delle eccellenze enogastronimiche italiane, dal nome "Food Notes".

Più che una guida, come dicono Catalano e Cutro, "Food Notes" vuole essere ua "svista", un invito a distogliere lo sguardo dalla moltitudine di riviste e siti specializzati per invitare il lettore a riappropriarsi di un vecchio adagio: parla come mangi e mangia come parli. Così Catalano e Cutro presentano la mission del loro progetto: "Periodicamente andremo alla ricerca di buon vino e cibo gustoso per raccontarlo attraverso incontri, assaggi, suggestioni. Il lessico sarà semplice, perché non intendiamo fare il verso a rubriche e riviste specializzate. Vogliamo proporre un linguaggio scanzonato ma competente, semplice e facilmente comprensibile da tutti, perché in fondo il cibo ed il vino hanno anima POP".

All'attivo già due importanti appuntamenti: la prima edizione di “Panettoni & Friends”, il concorso non professionale promosso per premiare il miglior panettone “POPolare” artigianale dell’anno e promuovere uno dei dolci eccellenti della pasticceria italiana, vinto da Igino Massari (Biasetto secondo classificato ed il pluripremiato “Re Panettone”, Vincenzo Tiri, terzo classificato); la presentazione del nuovo libro di Luciano Pignataro “La pizza. Una storia contemporanea”, con la partecipazione di Giulio Bagnale. FoodNotes vuole proporsi come punto di riferimento per l’informazione e la comunicazione dedicata al mondo food&beverage e di eventi enogastronomici.

Gli obiettivi? Assaggiare, imparare, conoscere e quindi acquistare.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook