Marco Bolognini
Spagna chiama Italia
7 Febbraio Feb 2019 1007 07 febbraio 2019

La Spagna rivede le sue stime di crescita, ma al rialzo

Bandera Nacional Colon 644X362

Ottime notizie per l’economia spagnola: il Centro studi del colosso bancario iberico BBVA ha emesso l’atteso report macroeconomico “Situación España” e il contenuto, per quanto concerne l’anno 2019, è particolarmente positivo.

In controtendenza rispetto alle previsioni del Governo di Madrid, che aveva previsto una crescita del Pil spagnolo – per l’anno 2019 – del 2,2% (dunque in leggera flessione rispetto ai numeri del 2018), il Centro studi BBVA ha invece deciso di mantenere una stima pari al 2,4% di crescita anche per l’anno appena iniziato.

Gli autori dello studio basano i propri calcoli su alcuni dati specialmente favorevoli e che ci si augura vengano confermati dai fatti.

In primo luogo, il biennio che si concluderà a fine 2020 dovrebbe portare alla Spagna ben 800.000 nuovi impieghi, che andrebbero quindi a ridurre massicciamente i numeri della disoccupazione.

Inoltre, il consumo pubblico crescerà di un 2,4%, mentre quello privato del 2,1%. La tendenza si manterrà, con una qualche moderazione, anche nel 2020.

Un altro fattore che inciderà positivamente sia sull’andamento del 2019, sia su quello del 2020, sarà il significativo aumento delle esportazioni, che si attesterà su percentuali pari al 5,2% per l’anno in corso, e attorno al 4,5% nel 2020.

Si prevede quindi un’ulteriore spinta per gli investimenti stranieri in terra iberica, una realtà produttiva che non sembra risentire – per il momento – del rallentamento generalizzato e preoccupante dell’eurozona.

Proprio in questi giorni, il premier spagnolo Pedro Sánchez si trova impegnato in Parlamento in una durissima lotta per l’approvazione della manovra finanziaria 2019.

La strada è molto in salita (a livello di alleanze) per il governo di minoranza del socialista Sánchez, ma di sicuro le previsioni macroeconomiche che ha sfoderato l’autorevole Centro studi BBVA verranno usate per rassicurare l’opinione pubblica e anche qualche parlamentare indeciso sul da farsi.

In attesa di vedere il risultato finale della partita sulla manovra finanziaria, gli spagnoli si godono questo rasserenante raggio di sole targato BBVA.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook