Elisabetta Favale
E(li's)books
23 Marzo Mar 2019 1507 23 marzo 2019

Leggere, la mostra di STEVE MCCURRY a Torino

C521836E B71D 49BC A24E 02ED7A84757C

STEVE MCCURRY

TORINO (TO) 09-03-2019 / 01-07-2019

DAL 2 MARZO AL 1 LUGLIO 2019, A TORINO È POSSIBILE VISITARE A MOSTRA DAVVERO UNICA E PARTICOLARE, DEDICATA AGLI AMANTI DELLA LETTURA. PALAZZO MADAMA, INFATTI, OSPITA LE “STEVE MCCURRY. LEGGERE”.

POICHÉ LA LETTURA E L’AMORE PER I LIBRI SONO TEMATICHE UNIVERSALI, IL GRANDE FOTOGRAFO HA DECISO DI FONDERLE ATTRAVERSO TANTISSIMI SCATTI - REALIZZATI IN OLTRE 40 ANNI DI CARRIERA - CHE RIPRENDONO PERSONE NELL’ATTO DI LEGGERE, SPARSE NEL MONDO E NEI LUOGHI, ANCHE I PIÙ POVERI E MARTORIATI DELLA TERRA. E NON È UN CASO CHE QUESTA MOSTRA SI SVOLGA A TORINO, LA CITTÀ CHE DA TANTISSIMI ANNI OSPITA IL “SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO” E PUÒ QUINDI ESSERE CONSIDERATA LA CAPITALE ITALIANA DELLA LETTURA.

L’ESPOSIZIONE, CON I CONTRIBUTI LETTERARI DEL GIORNALISTA E SCRITTORE ROBERTO COTORONEO, CONSISTE IN 65 SCATTI IN VARIE AMBIENTAZIONI: DAI LUOGHI DI PREGHIERA IN TURCHIA AI MERCATI IN ITALIA, FINO AD ARRIVARE A CUBA, IN AFGHANISTAN, AI RUMORI DELL’INDIA, PASSANDO ANCHE PER L’AFRICA E GLI STATI UNITI. IMMAGINI DAVVERO INTENSE, I CUI SOGGETTI SONO GIOVANI E ANZIANI, LAICI O RELIGIOSI, TUTTI INTENTI, APPUNTO, NELL’ATTO DELLA LETTURA: PERSONE CATTURATE DALL’OBIETTIVO DI MCCURRY, CHE SVELA IL POTERE INSITO IN QUESTA AZIONE, LA SUA CAPACITÀ DI TRASPORTARLE IN MONDI IMMAGINATI, NEI RICORDI, NEL PRESENTE, NEL PASSATO E NEL FUTURO E NELLA MENTE DELL’UOMO.

SABATO 9 MARZO 2019 / LUNEDÌ 1 LUGLIO 2019

CHIUSO: MARTEDÌ

LUNEDÌ:

10:00-18:00

MARTEDÌ:

CHIUSO

MERCOLEDÌ:

10:00-18:00

GIOVEDÌ:

10:00-18:00

VENERDÌ:

10:00-18:00

SABATO:

10:00-18:00

DOMENICA:

10:00-18:00

€ 10,00 INTERO
€ 8,00 RIDOTTO COMPRESO TRA 18 E 25 ANNI; GRUPPI DI MINIMO 20 PAX; MAGGIORE 65 ANNI
€ 0,00 GRATUITO ACCOMPAGNATORI DI DISABILI; DISABILI; MINORE 6 ANNI; POSSESSORI DI ABBONAMENTO MUSEI

HTTP://WWW.PALAZZOMADAMATORINO.IT

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook