Prioritalia
Passione e Competenza per un'Italia migliore
2 Aprile Apr 2019 1710 02 aprile 2019

Costruire insieme percorsi di economia civile ed etica efficace

Calabria Lavoro Malavita Storia Goel

Sono tornata rigenerata da un viaggio intenso e coinvolgente di due giorni nella Locride, uno dei territori più problematici della Calabria, una visita organizzata da GOEL – Gruppo Coperativo e IlQuinto Ampliamento. Il piacere di conoscere le storie di persone, imprese e comunità impegnate dal 2003 per il riscatto ed il cambiamento del loro fragile territorio, attraverso il lavoro legale, la promozione sociale ed un'opposizione attiva alla 'ndrangheta. La scoperta di un filo conduttore tra l’utopia olivettiana di Ivrea, alla cui lezione è legata l’associazione Il Quinto Ampliamento, e l’agire etico ed economico del gruppo Goel.

Al centro della narrazione, i percorsi di economia civile, magistralmente illustrati da Stefano Zamagni, e quelli di etica efficace, sapientemente teorizzati e messi in pratica dal presidente di Goel Vincenzo Linarello con grande tenacia e passione.

Dalla moda etica e sostenibile di “Cangiari”, ai Laboratori di bio-eco-dermocosmesi e di distillazione di oli essenziali, al ristorante “La Collinetta” dello chef Giuseppe Trimboli socio di Goel-Bio che non si è arreso alle minacce della ‘ ndrangheta, all’eco-ostello Locride, dove abbiamo pernottato, al ristorante culturale “Amal” con la performance di Marco Peroni dedicata ad Adriano Olivetti, fino alla visita immaginifica al futuro “Villaggio Goel” a Siderno. Tappe di un itinerario disegnato appositamente per noi esploratori di business etici a “I Viaggi del Goel, il tour operator specializzato in turismo responsabile.

L’obiettivo del tour è quello di costruire una rete in grado di condividere, rendere attuale e trasferibile un nuovo modello economico incentrato sui principi dell’economia civile, per affermare la centralità dell’etica che non è soltanto giusta ma può essere la risposta più efficace anche in un territorio complesso come quello calabrese.

Sono queste le esperienze che rigenerano la fiducia e la solidarietà. La Calabria, una delle regioni più povere d’Italia, si è rivelata in questo percorso di economia civile una delle più ricche di capitale umano, senso civico ed imprenditorialità. Sostenere progetti come quelli di GOEL, investire nel bello e nel buono, è giusto ed efficace, per dimostrare che è possibile disseminare imprenditorialità attraverso etica di servizio e civismo.

Marcella Mallen

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook