Maurizio Sgroi
il Cronicario di Crusoe
14 Maggio Mag 2019 1455 14 maggio 2019

Aiuto ci strangolano. Anzi, facciamo da soli

Get Me Out

Proverbio del 14 maggio Legifera con severità e amministra le leggi con clemenza

Numero del giorno: 49,3 Quota % italiani 25-34enni che abitano coi genitori

E lo dicevo io che è tutta colpa del sistema. Anzi: è colpa dell’Europa, che fa più oggi. E il fatto che lo dicano anche persone illustrissime super intelligenti mi rassicura assai.

Per dire: lo sapevate che “L’Europa ci strangola”, dice una nota associazione grazie anche alle preziose analisi di un notissimo istituto di ricerca? Non lo sapevate, però lo sospettavate vero? Al bar dei social se ne parla di continuo. E sapete perché: perché fanno dumping.

Ecco spiegato il significato, con la prosa alata della nota associazione: “Stretta tra aliquote da paradisi fiscali (in Lussemburgo la pressione fiscale reale è negativa) e retribuzioni da caporalato (in Bulgaria il salario minimo orario non supera i due euro), il nostro Paese rischia di trasformarsi nella terra dei sogni traditi e delle opportunità mancate”. L’Europa ci strangola, signora mia. E chissà perché fa questo effetto solo a noi.

Sarà perché siamo geni incompresi, di sicuro. E infatti siamo anche incompresi anche a casa nostra. Perciò facciamo l’unica cosa che ci resta da fare: emigriamo.

L’8% degli emigrati in giro per l’Ue siamo noi. Emigriamo persino più dei bulgari, malgrado questi ultimi guadagnino i famosi due euro l’ora. Mi sorge il sospetto ci sia qualche altro motivo dietro, ma vengo distratto dal dibattere erudito fra Vicepremier Uno&Due che se le mandano a dire come neanche i mitici Sandra&Raimondo. Poi mi ricordo che abbiamo il carospread, le tasse che mordono e più di 350 miliardi di debito pubblico (che abbiamo fatto da soli) da finanziare entro l’anno prossimo. Secondo voi come a finire?

Quasi quasi emigro…

A domani.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook