Elisabetta Favale
E(li's)books
16 Maggio Mag 2019 1619 16 maggio 2019

Ecco i finalisti della XXXII edizione del Premio Italo Calvino

Libri

Il Comitato di Lettura del Premio Italo Calvino ha scelto, tra i 724 manoscritti partecipanti al bando, le opere finaliste da sottoporre al giudizio della Giuria della XXXII edizione, composta da Peppe Fiore, Giuseppe Lupo, Rossella Milone, Davide Orecchio, Sandra Petrignani.

Gli otto testi inediti, di autori esordienti, sono: La dragunera di Carmela Barbarino, L’ultima partita di Francesco Bolognesi, Tante piccole cose di Stefano Etzi, Dieci storie quasi vere di Daniela Gambaro, L’ultima testimone di Cristina Gregorin, I Pellicani di Sergio La Chiusa, Ciccina di Laura Lanza, L’attività letteraria a Gibilterra nel secolo XXI di Gennaro Serio.
Durante la Cerimonia di Premiazione, che si svolgerà martedì 28 maggio al Circolo dei lettori di Torino a partire dalle ore 17.30, i giurati annunceranno il vincitore e le menzioni speciali della Giuria. Inoltre, nel corso della cerimonia verranno assegnate due altre menzioni: una “speciale menzione Treccani”, che l’Istituto della Enciclopedia Italiana attribuirà a un’opera che si distingua per originalità linguistica e creatività espressiva; una “speciale menzione del Direttivo”, che il Direttivo del Premio Italo Calvino (composto da Franca Cavagnoli, Anna Chiarloni, Mario Marchetti, Laura Mollea, Carla Sacchi) attribuirà a un’opera particolarmente meritevole sotto il profilo sperimentale.

Allora in bocca al lupo a tutti!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook