Elisabetta Favale
E(li's)books
1 Agosto Ago 2019 1714 01 agosto 2019

Letture d'estate: La sorellanza di Helen Bryan

Mare spiaggia ombrelloni estate

Questa volta non è una recensione e piuttosto un STO LEGGENDO:

La sorellanza di Helen Bryan

Menina Walker è figlia della fortuna. Sfuggita alla devastazione di un uragano in Sudamerica e condannata a un’esistenza miserabile con un misterioso medaglione come unico patrimonio, a tre anni viene adottata da una coppia statunitense e conosce una nuova vita. A diciannove anni è innamorata, fidanzata ed eccitata per il futuro; ma un altro evento traumatico distrugge i suoi sogni. Parte dunque per la Spagna, sulle tracce di un pittore cinquecentesco che firmava le proprie opere con la stessa immagine del suo medaglione. Quando una rapina la costringe in un paesino tra le montagne dell’Andalusia, Menina deve nascondersi in un antico convento, abitato solo da poche religiose anziane e smemorate. Esplorandolo, la ragazza scopre l’epica saga di cinque orfane tenute nascoste all’Inquisizione spagnola e aiutate a fuggire nel Nuovo Mondo da una comunità di suore straordinarie. Il medaglione è forse un legame con queste ultime o con il suo stesso passato? Ed è stato il caso a condurla al convento o il destino?

Romanzo di potenti sentimenti e thriller storico, La sorellanza è una rocambolesca e avvincente cavalcata attraverso continenti e secoli.

Al momento direi che mi sto divertendo, è un romanzo lungo, sono 466 pagine se siete al mare sotto l'ombrellone è l'ideale! Io sono ancora in città e sto andando a rilento per il gran caldo.

Il romanzo è tradotto da Marco Zonetti e l'editore e Amazon Crossing (pubblicato il 15 novembre 2016)

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook