Dario Russo
Babele
8 Ottobre Ott 2019 1348 08 ottobre 2019

Perché gli e-commerce aumentano le vendite a Natale

Ecommerce Natale

Gestire un e-commerce non è affatto semplice. Nonostante sia una piattaforma di vendita, quest’ultima va considerata a tutti gli effetti come un’attività imprenditoriale e come tale va trattata. Ma perché le vendite aumenterebbero proprio nel periodo di Natale?

Dicembre, così come ogni altro periodo di festa, può influire positivamente o negativamente per ogni negozio online, ma i motivi spesso non sono del tutto chiari. Ma la domanda sorge spontanea: è davvero così semplice vendere di più a Natale? Chiaramente, no.

Come far crescere un e-commerce a Natale

Nonostante durante il periodo natalizio la gente sia sempre più propensa agli acquisti online, affinché il proprio negozio elettronico venda di più, vi sono delle strategie a cui è impossibile non badare. Se vogliamo avere qualche suggerimento sui regali di natale possiamo anche consultare dottorgadget.it che ha inserito un’ampia lista che ci consente di prendere spunto e ispirazione per migliorare la scelta e la lista di quelli disponibili nei vostri store.

Cerchiamo di elencarne qualcuna:

  • Restyling di Natale: l’e-commerce aumenterà certamente le sue visite (con un buon posizionamento e advertising idoneo), quindi è bene rinnovare la veste grafica con un tocco natalizio.

    Ciò non significa appesantire il sito con inutili script in java o alcune animazioni che si notavano su vecchi siti, in cui la “neve cadeva” non appena ogni utente accedeva al sito.

    Piuttosto sarebbe opportuno privilegiare l’e-commerce con colori più accesi e a tema di festa: argento, rosso e oro. Infine potrebbe essere ideale inserire un countdow, che invita l’utente ad acquistare i prodotti in promozione, prima che termini il Natale.

  • Coupon o gift card: non esiste regalo o strategia migliore da abbinare ad un e-commerce prima che arrivi il Natale. Con questa soluzione, le vendite potrebbero schizzare, in quanto consentirebbero agli utenti un regalo veloce ed immediato.

  • Customer care online: durante il periodo festivo, non è raro vedere siti web in cui la chat d’assistenza è sempre offline oppure il supporto al cliente è in “ferie”.

    Per differenziarsi dalla concorrenza, la soluzione migliore sarebbe quella di promettere ai visitatori, la totale disponibilità, magari inserendo un contatto ancor più diretto, come ad esempio un numero Whatsapp.

Perché le visite di un e-commerce crescono a Natale?

Se venissero applicate parte delle strategie di marketing (come alcune di quelle sopra appena citate) prima che comincino le feste natalizie, il proprio e-commerce potrebbe subire una crescita non indifferente.

La gente ancor prima del Natale diventa sempre più pigra. Tra lavoro e regali, non sanno davvero dove sbattere la testa. Per questo motivo e per comodità, iniziano a cercare online e idee per sorprendere amici e parenti, anche se bisogna sempre ricordarsi che i corrieri a natale visto la grossa mole consegna un po’ in ritardo e questo vi obbligherà a fare i vostri acquisti leggermente in anticipo.

Secondo alcuni dati statistici, proprio in questo momento di festa, la maggior parte degli e-commerce aumentano le vendite e ottengono visite più elevate di tutti i restanti mesi dell’anno, un incremento che oltre ai classici regali può anche essere dovuto all’arrivo della tredicesima mensilità per tutti i dipendente Italiani, un piccolo gruzzoletto che in molti casi serve per i regali e per ripagare piccoli debiti contratti durante l’anno.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook