Maurizio Sgroi
il Cronicario di Crusoe
21 Gennaio Gen 2020 1446 21 gennaio 2020

Siamo grati a GretaS

Riscaldamento

Proverbio del 21 gennaio Per quanto sia alta la montagna si trova un sentiero

Numero del giorno: 291 Persona contagiate da virus misterioso in Cina

Nel giorno in cui il nostro capo degli industriali (esagero, lo so) dice, osservando il dato della nostra crescita prevista, che siamo troppo timidi, dobbiamo esser grati alla gentil Greta che viene dal freddo che oggi è andata a Davos a dire ai vecchioni che comandano il pianeta che non fanno un bel niente per evitare il riscaldamento globale, che fa rima con mortale – ipse dixit – e che lei non si stancherà di ripeterlo. Altro che timidezza.

Siccome Greta non ha nessun desiderio di piacere e tantomeno paura di sbagliare, ecco spiegato perché abbia addirittura aperto i lavori del vertice di Davos, che dall’anno prossimo di chiamerà vertice di GretaS, affermando che è vero, è molto ascoltata, ma poi nessuno fa niente.

Sicché dobbiamo essere doppiamente grati a GretaS perché ha fatto sapere che lei continuerà, per la salute di tutti noi, a darsi da fare, visto che “i media ignorano il clima”.

I Bambi capitalisti di GretaS, ovviamente, ringraziano più di tutti.

A domani.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook