Maurizio Sgroi
il Cronicario di Crusoe
22 Gennaio Gen 2020 1440 22 gennaio 2020

Guarda o Maio quant’è bello

Goodbye

Proverbio del 22 gennaio Quando c’è una meta anche il deserto diventa strada

Numero del giorno: 532 Reddito di cittadinanza in euro medio a gennaio 2020

Stavo già parecchio in ansia per la misteriosa malattia cinese, che dai tempi della peste nera medievale finisce sempre col l’arrivare qua, quando mi sono capitate sotto gli occhi le prima pagine dei giornali, come sempre attente alle cose che davvero interessano ai cittadini.

E così ho scoperto la vera notizia del giorno, che però doveva ancora succedere anche se già si sprecavano i coccodrilli. Vale a dire il fatto che Lui, il già vicepremier del governo del cambiamento poi cambiato in ministro dell’esteriorità, avrebbe deciso di fare il famoso passo indietro.

Pare che l’evento abbia generato una notevole crisi nel noto Movimento del firmamento – nel senso di firme digitali – con alcuni già a rimpiangere l’ei fu siccome mobile: giovane, bello e soprattutto intelligente.

Proprio lui che poco dopo annunciava urbi et orbi, promettendo “cose importanti” da dire alle 17 in punto di oggi, che lasciava l’incarico di capo.

Capo retto, per giunta. Tutto il resto è noia (cit.).

A domani.

PS Siccome la sfiga ci vede benissimo, a differenza della fortuna cieca, questo è l’anno della cultura e del turismo fra Italia e Cina, che il Nostro Capo retto in retromarcia avrà di sicuro sponsorizzato. Quindi sono attesi molti più cinesi del solito. Speriamo ci ripensino.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook