Elena Inversetti
Inversamente
22 Gennaio Gen 2020 1559 22 gennaio 2020

Il razzismo inverso ne La Terra dei Cachi

Linkiesta Sanremo La Terra Dei Cachi

Di colore? Ma di che colore!?

Razzismo sì, Razzismo no, è La Terra dei Cachi.
Razzismo non fa rima solo con Fascismo.
Rimeggia pure con Populismo, talvolta persino con Comunismo.
Va sempre a ritmo di baciata con il Qualunquismo
Mancino o ambidestro che sia.
Il Qualunquismo!!!
Si converte in una alternata tra bipolarismo e schizofrenia
che l’incrociata si porta via!
Ma in questa danza latina a passi di rima
manca Lei che a passo di tango incentiva l’umana avversione.
Signore e signori accogliamo con un bell’applauso: l’Opinione
che nella Terra dei Cachi rimane incatenata al Razzismo.

Ma cos’è Razzismo, ma cos’è Opinione?
Essa è bicolor.
Esso è policromatico.
Sì, il Razzismo è un fatto cromatico!
Lo sanno persino i bambini.

Come quando a tavola, parlando del più e del meno, l’equazione politicamente corretta dell’adulto seduto a capo tavola porta al risultato: “Il Tizio di colore...” allorché la nana ottenne chiede: “Di che colore?”.

Il flusso d'incoscienza integrale QUI.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook