Vincenzo D'Agostino

Denaro e dintorni

Ho avuto la fortuna di laurearmi nel 2000, anno in cui negli USA esplodeva la più spettacolare bolla speculativa dai tempi della Grande Crisi del ‘29. Qualche anno prima era saltato l’LTCM, il più grande e blasonato fondo hedge della storia, gestito da premi Nobel per l’Economia. Quella serie di eventi ha attivato in me un gene che fino ad allora era rimasto sopito: quello dello scetticismo. Indossata questa corazza protettiva nei confronti di canti delle sirene e fandonie varie, ho iniziato a occuparmi di finanza chiedendomi da subito quale fosse il fine ultimo del mio lavoro, al di là degli stimoli autoreferenziali offerti dal mondo degli operatori finanziari. E questo senso l’ho trovato nell’occuparmi di investimenti con onestà intellettuale, trasparenza e concretezza. Questo blog è il mio piccolo contributo alla divulgazione di una finanza utile, chiara e, se possibile, anche divertente.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook