Stefano Grazioli

Gorky Park

Stefano Grazioli (classe 1969) arriva da Sondrio, ha studiato Scienze Politiche a Milano e Berlino e fatto un Master a Vienna. Per questioni familiari, quando non si gode la tranquillità delle montagne valtellinesi o il caos totale di Mosca, fa il pendolare tra Bonn e Kiev. E ringrazia che esistano le compagnie aree low cost. Ha scritto qualche libro, l’ultimo s’intitola “Putin 4.0”. Se non avesse fatto il giornalista, avrebbe potuto essere una grande ala destra.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook