L’informatica migrante

Del mondo dell'IT visto come un lavoro qualsiasi, delle donne che lo schivano, degli uomini che ci si sentono dei e della vita nella Capitale vista dagli occhi del preciso Nord Est.Tra turni di notte e esplorazioni romane, letture critiche di un pezzo di mondo italiano tra i più ignorati. 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook